La rete di percorsi “Valle Roveto Slow”

La rete di percorsi “Valle Roveto Slow”
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

VALLE ROVETO SLOW: una serie di guide “consigli di viaggio” assolutamente da scaricare! Sovrastata da un lato dalle alture dei Monti Simbruini e confinante con il patrimonio naturalistico del Parco Nazionale D’Abruzzo, Lazio e Molise, la Valle Roveto offre una varietà e una ricchezza di beni artistici, naturalistici, architettonici e archeologici che la rendono un territorio prezioso ed unico. La rete di percorsi “Valle Roveto Slow” collega alcune delle zone più caratteristiche, naturalisticamente suggestive, o con una particolare connotazione storica o di valore culturale e folkloristico, della Valle Roveto presenti nei comuni di Capistrello, Balsorano, Civita D’Antino, San Vincenzo Valle Roveto, Civitella Roveto, Morino e Canistro attraverso strade e carrarecce, spesso poco frequentate nella vita quotidiana.

Posted by Redazione 12 10, 15 Commenti disabilitati
Continua a leggere

La Castagna “Roscetta” della Valle Roveto

La Castagna “Roscetta" della Valle Roveto
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il Marrone della Valle Roveto “Roscetta” appartiene alla varietà “Marrone Fiorentino”. La zona di produzione è racchiusa all’interno della Valle Roveto in tenimento dei Comuni di Castellafiume-Capistrello, Canistro, Civitella Roveto, Morino, Civita D’Antino, S.Vincenzo Valle Roveto e Balsorano, tutti Comuni appartenenti alla Provincia di L’Aquila. Le caratteristiche distintive di questo Marrone “Roscetta” sono rappresentate da una pezzatura medio-grande 80-90 frutti per Kg., da una forma ovoidale con torcia poco pronunciata, colore rosso vivo alla raccolta, ilo di colore nocciola regolare allungato, episperma di colore nocciola chiaro facilmente asportabile, carne bianca brillante croccante, sapore gradevole delicato e dolce.

Posted by Redazione 08 13, 15 Commenti disabilitati
Continua a leggere

La ferrovia e l’incanto della Valle Roveto nel 1924

La ferrovia e l'incanto della Valle Roveto nel 1924
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Grazie alla cortesia dell’Archivio Bini pubblichiamo l’intero capitolo sulla Valle Roveto tratto dal raro libro di Luigi Bologna “Saggi di Itinerari Turistici per l’Abruzzo e Molise” Tip. del “Risorgimento d’Abruzzo e Molise” Roma 1924. Quello che colpisce, nell’interessante cronaca di un viaggio in ferrovia attraverso l’Abruzzo agli inizi degli anni ’20, è la già allora evidente vocazione turistica del territorio in tema di sviluppo sostenibile. “Alla Valle Roveto si accede da un lato della Terra di Lavoro e dall’altro dalla Conca Fucense, attraverso la ferrovia Avezzano-Sora-Roccasecca o a mezzo della strada carrozzabile.

Posted by Redazione 01 30, 15 Commenti disabilitati
Continua a leggere

Il terremoto del 1915 nella commovente testimonianza di Johannes Jorghensen

Il terremoto del 1915 nella commovente testimonianza di Johannes Jorghensen
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Ad un secolo di distanza dal catastrofico terremoto che sconvolse l’Abruzzo e in particolare la Marsica, l’editore D’Abruzzo-Menabò presenta nell’ambito di PISA BOOK, festival dell’editoria indipendente, l’edizione in lingua italiana di “Civita d’Antino” del poeta e scrittore danese Johannes Jorghensen. L’appuntamento è fissato per le ore 13 del  9 novembre 2014, presso la Sala Blu del Palazzo dei Congressi di Pisa, sede della manifestazione alla quale partecipano 150 editori, tra  italiani e stranieri. La presentazione avverrà nel contesto della manifestazione, alla dodicesima edizione, che quest’anno riserva il ruolo di protagonista alla letteratura dei paesi scandinavi, che fa registrare un  crescente interesse in Italia. 

Posted by Redazione 11 05, 14 Commenti disabilitati
Continua a leggere

La Casa Rossa, fornaci, imprenditori e territorio nell’Abruzzo tra ‘800 e ‘900

La Casa Rossa, fornaci, imprenditori e territorio nell’Abruzzo tra ‘800 e ‘900
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Loredana Rainaldi, LA CASA ROSSA, fornaci, imprenditori e territorio nell’Abruzzo tra ‘800 e ‘900, Editore D’Abruzzo-Menabò, Ortona, 2016. Il libro, unico nel suo genere, è il risultato di anni di ricerche tra archivi, biblioteche, camere di commercio e collezionisti sulle tracce delle fornaci. Uno degli obiettivi indicati dall’autrice nella sua prefazione è quello di considerare questi monumenti industriali beni culturali, in una prospettiva di recupero conservativo e di tutela. La pubblicazione è uscita contestualmente alla esposizione di una mostra tenutasi presso la sede dell’Archivio di Stato – presso l’AURUM di Pescara. Nella documentazione esposta e nella appendice al volume le immagini della Fornace della Società Italiana Conglomerati e Laterizi di Civitella Roveto.

Posted by Redazione 01 06, 17 Commenti disabilitati
Continua a leggere

All’Auditorium Parco della Musica di Roma lo spettacolo “La Corda”

All’Auditorium Parco della Musica di Roma lo spettacolo “La Corda”
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Si terrà sabato 21 gennaio alle ore 21, presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, la prima nazionale dello spettacolo “La Corda”, melologo per solisti e orchestra con musiche di Paola Crisigiovanni su testo di Antonio Santilli. Un’opera dall’alto valore musicale e culturale, che ha come protagonisti artisti di fama internazionale: dall’attore Alessandro Preziosi ai musicisti Fabrizio Bosso (tromba), Rosario Giuliani (sax), Alessandro Perpich (violino), Natalia Pavlova (soprano) e Nando Citarella (voce e percussioni) che si esibiranno insieme all’Orchestra Sinfonica dei Marsi diretta dal M° Massimiliano De Foglio
Il testo di due brani è stato realizzato da Giampiero Della Torre. Temi fondamentali dello spettacolo: il ricordo, l’istinto, il terrore, la malinconia e il coraggio.

Posted by Redazione 01 08, 17 Commenti disabilitati
Continua a leggere